STATI GENERALI DELLA FOTOGRAFIA. IL MIBACT PROGRAMMA UNA CABINA DI REGIA E UNA LIBRERIA DIGITALE.

AIl primo appuntamento degli Stati generali della fotografia, che si è svolto all’Istituto Centrale della Grafica di Roma, hanno partecipato addetti ai lavori, fotografi, curatori, editori e direttori di musei e fondazioni nazionali e internazionali per un confronto finalizzato a elaborare un piano strategico capace di tutelare, valorizzare e diffondere la fotografia in Italia come patrimonio storico e linguaggio contemporaneo, strumento di memoria, espressione e comprensione del reale, utile all’inclusione e all’accrescimento di una sensibilità critica e autonoma da parte dei cittadini

L’Italia vuole investire sul futuro e mettere a sistema la ricchezza culturale, documentale ed economica rappresentata da oltre nove milioni di foto custodite dagli istituti nazionali,  tra i quali Istituto Luce e Centro Sperimentale di Cinematografia, e dagli archivi fotografici delle Soprintendenze e degli Archivi di Stato. Con questo ambizioso obiettivo, è stata annunciata la prossima costituzione di una apposita Cabina di Regia e di una Libreria Digitale italiana.