DOCUMENTO DI POSIZIONE DELLA SDG WATCH EUROPE SULLA NUOVA PIATTAFORMA DI CONSULTAZIONE UE SULL'AGENDA 2030.

La SDG Watch Europe, di cui fa parte anche l'Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile-ASviS, nel position paper afferma che la realtà organizzativa annunciata nella comunicazione “Next steps for a sustainable European future – European action for sustainability” dovrebbe porsi l’obiettivo di supportare la Commissione nell’elaborazione di politiche legate allo sviluppo sostenibile, assicurandosi che i principi di base dell’Agenda 2030 siano rispettati in tutti i campi di attività dell’Unione.
Avendo una funzione principalmente consultiva, la Piattaforma dovrebbe fornire consigli per l’elaborazione di una strategia di comunicazione sugli Obiettivi di sviluppo sostenibile i suoi membri dovrebbero poter partecipare agli incontri del Consiglio e del Parlamento Ue, mantenendo sempre aperti e attivi i canali di comunicazione con i vari organi europei. Inoltre, la nuova piattaforma dovrebbe rappresentare in maniera bilanciata e diversificata i vari esponenti di organizzazioni, società civile, settore privato, mondo accademico e istituti di ricerca legati ad almeno una delle quattro dimensioni dello sviluppo sostenibile (economica, ambientale, sociale e di governance).