“UN MARCHIO PER LA VALORIZZAZIONE DEI TERRITORI DI ECCELLENZA: DAI SITI UNESCO AI LUOGHI ITALIANI DELLA CULTURA, DELL’ARTE E DEL PAESAGGIO”

È disponibile on-line uno studio intitolato “Un marchio per la valorizzazione dei territori di eccellenza: dai siti UNESCO ai luoghi italiani della cultura, dell’arte e del paesaggio”, effettuato dal Centro Studi di Silvia Santagata-CSS Ebla con l’ Università degli Studi di Torino e in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo- MiBACT, che ha come tema gli impatti diretti e indiretti che l’inserimento nella Unesco World Heritage List produce sulla governance dei sistemi locali, sull’attrattività turistica e più in generale sulle strategie di sviluppo.

La redazione dei piani di gestione necessari per le candidature alla Lista del Patrimonio Mondiale viene presentata come best practice nell’ottica di promuovere e coordinare un processo dinamico da attivare in territori che abbiano come specifico requisito una forte identità culturale legata alla presenza di un patrimonio materiale ed immateriale diffuso di particolare qualità.

Di notevole interesse la proposta, presentata nel testo e tuttora all’esame del MIBACT, di istituire un marchio indipendente di proprietà del MIBACT che certifichi la qualità dei territori culturali italiani di eccellenza, sia per il loro valore che per la loro gestione.