LA CNI UNESCO PARTECIPA ALL’”INTERNATIONAL ACADEMY ON SUSTAINABLE DEVELOPMENT”. TORINO 1-6 DICEMBRE 2016

Dal 1 al 6 dicembre 2016 il Centro Studi Silvia Santagata CSS-Ebla (istituto internazionale di ricerca e formazione sull’Economia della Cultura) e l’Ufficio Regionale UNESCO per la Scienza e la Cultura in Europa- BRESCE organizzano a Torino un seminario sulla gestione delle aree con più designazioni UNESCO, per individuare i collegamenti esistenti tra il patrimonio urbano e quello rurale e definire soluzioni per uno sviluppo sostenibile nelle aree urbane e periurbane. 

 

Il seminario rientra nel programma internazionale di formazione “International Academy on Sustainable Development”, rivolto ad un numero selezionato di responsabili della gestione di siti e territori con più di una designazione UNESCO con lo scopo di aumentare i benefici per le comunità locali e contribuire all’attuazione dell’Agenda 2030 sullo sviluppo sostenibile. 

 

L’obbiettivo del programma è quello di far interagire le diverse esperienze nel contesto internazionale e di costruire una comunità di buone pratiche, potenziando le competenze istituzionali e professionali delle autorità di gestione e degli operatori delle proprietà del Patrimonio culturale mondiale, delle Città Creative e delle Riserve della Biosfera.

 

Nell’ambito dell’evento sono previste tre giornate dedicate a “Patrimonio culturale urbano come guida per il cambiamento”, “Città incubatori di creatività ed innovazione”, “Città e aree rurali come sistemi di cooperazione”. Tra i principali temi in evidenza la governance, il branding territoriale, i finanziamenti e la promozione turistica. 
Sono previste visite a tre casi studio di Torino: le Residenze Reali Sabaude (Patrimonio Mondiale UNESCO), la Collina Po (Riserva della Biosfera), Torino Città Creativa UNESCO per il Design.

 

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito http://www.unesco.org/new/en/venice/about-this-office/single-view/news/cities_leverage_unesco_designated_sites_to_achieve_sustainab/